LA CITTA’ DI AQUINO CELEBRA LA GIORNATA DELLA MEMORIA CON LA TESTIMONIANZA DELLA SIGNORA CLAUDIA FINZI ORVIETO

E’ con una testimonianza diretta che la Città di Aquino ha celebrato, il 27 gennaio, la Giornata della Memoria. L’Assessorato alle Politiche scolastiche, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, per la ricorrenza, ha proposto alla Dirigente Scolastica e agli insegnanti dell’Istituto Comprensivo Statale San Tommaso d’Aquino un incontro telematico tra gli studenti ed un’ospite d’eccezione, la sig.ra Claudia Finzi Orvieto.

L’Assessore alle Politiche Scolastiche, Rossella Di Nardi: abbiamo sempre manifestato sensibilità verso una ricorrenza così delicata e, quest’anno, nella convinzione di dover raggiungere le giovani coscienze in formazione, abbiamo voluto coinvolgere in maniera diretta gli studenti, attraverso la potenza della suggestione di un racconto di vita vissuta. Ne è derivato un momento intenso e densamente educativo, nel quale i ragazzi,  dopo aver assistito alla narrazione dei lucidi ricordi dell’ospite e della sua famiglia, hanno interagito  con la signora, rivolgendole curiosità e domande relative agli anni della Seconda Guerra Mondiale, alle discriminazioni, agli effetti delle persecuzioni su quelli che al tempo erano solo dei bambini, proprio al pari della testimone. La realizzazione di questa iniziativa è stata possibile grazie ad Elisa Canetri, la Conservatrice del Museo della Città, l’Associazione Progetto Memoria che ci ha fornito il contatto con la signora Finzi, la dirigente e gli insegnanti che hanno coordinato le classi preparandole all’incontro. In un momento nel quale dilagano nuove forme di odio, facili intolleranze e superficialità di giudizio, amplificate dall’utilizzo dei social network, abbiamo voluto, per il tramite qualificato dell’ospite, trasmettere ai ragazzi, ai quali spetta di scrivere la storia che verrà, l’imprescindibilità del rispetto per l’altro.

Il Sindaco, Libero Mazzaroppi, che ha partecipato all’incontro: un esempio evidente della proficua collaborazione tra istituzioni. La  mia Amministrazione procede di pari passo con la Scuola e tutte le realtà educative, per comunione di intenti, essendo nostro desiderio, oltre che dovere, fornire ai nostri giovani dei sani strumenti per edificare una solida conoscenza dei diritti umani e diffonderne l’importanza del rispetto.

Avviso Pubblico per ricognizione danni da maltempo.
AVVISO DI CONDIZIONI METEO AVVERSE.