Orari d'Ufficio:dal Lunedì al Venerdì : dalle 08:00 alle 14:00 | Martedì e Giovedì dalle 15:00 alle 18:00
Telefono +39 0776 728003
Fax +39 0776 728603
IndirizzoPiazza Municipio - Aquino (FR)

Al Vallone il Trofeo Valley Park che vedrà in gara le categorie giovanili della Federciclismo (Esordienti, Allievi, Juniores ed Open) oltre a Master FCI ed altri enti

E’ tutto pronto ad Aquino per la seconda edizione della gara di mountain bike che avrà il suo quartier generale nel Parco del Vallone. Il Trofeo Aquino Valley Park vedrà in gara le categorie giovanili della Federciclismo (Esordienti, Allievi, Juniores ed Open) oltre a Master FCI ed altri enti. Un centinaio gli iscritti che hanno inviato la loro adesione all’Asd Sei Impianti di Aquino, società organizzatrice dell’evento. Fra loro ci sono nomi importanti del mondo delle “ruote grasse” del Centro Italia e un biker dal Belgio.

La macchina organizzativa messa in moto dal team guidato da Luigi Longo e Costanzo Biasielli sta lavorando da diverse settimane per regalare ai partecipanti un evento di gran divertimento in totale sicurezza. Il percorso è stato completamente rinnovato rispetto alla passata edizione e presenta tratti tecnici e single track che metteranno in luce le abilità degli atleti.
Lo staff della Asd Sei Impianti ha riportato alla luce sentieri nascosti dalle sterpaglie con un faticoso lavoro di pulizia che lascerà in dote agli appassionati della mountain bike, un tracciato percorribile tutto l’anno. Fra i nomi di spicco del foglio iscritti troviamo il forte belga Wout Alleman del team DMT Marconi che un mese fa ad Orvieto nella Wine Marathon, con oltre 500 atleti al via, colse una vittoria di prestigio davanti all’iridato Leo Paez. A contendergli la vittoria l’azzurro Antonio Folcarelli, uno dei più forti specialisti del fuoristrada nazionale. E in gara ci sarà anche il papà di Antonio, Massimo , che proprio domenica scorsa è tornato al successo a Secerni, in terra abruzzese. In griglia poi altri bei nomi del panorama della MTB come i laziali Stefano Capponi, Davide Giorgini, Luca Ursino e Guido Cappelli e i campani Luigi Ferritto, Mirko Zanni e Pasquale Sirica. Si cimenterà nella prova anche l’ex prof reatino Marco Bernardinetti, al debutto in questa specialità.
La manifestazione si svolge con il patrocinio del Comune di Aquino che anche quest’anno ha voluto fornire il suo sostegno ad una disciplina che mette in risalto le bellezze naturali della città e promuove l’utilizzo del suggestivo Parco del Vallone, tenuto in perfetto ordine grazie alla collaborazione della Pro Loco di Aquino presieduta da Ennio Palma. Al fianco degli organizzatori la “Misericordia” di Roccasecca che garantirà l’assistenza sanitaria ed il rispetto del protocollo anti Covid e l’Avis di Pontecorvo presieduta dal dottor Massimiliano Folcarelli.
Per il ciclismo ciociaro targato FCI il Trofeo Aquino Valley Park è la seconda prova di una stagione che sta decollando nonostante i problemi legati all’emergenza Covid che, anche in questa occasione, costringerà gli organizzatori a far svolgere la gara senza la presenza del pubblico.
Il presidente provinciale Roberto Soave ha sostenuto gli organizzatori in prima persona recandosi spesso sul circuito per dare preziosi suggerimenti sull’organizzazione della gara e domani mattina sarà in prima linea per collaborare alla perfetta riuscita dell’evento. A guidare la giuria FCI designata a controllare la gara ci sarà l’esperto presidente Giancarlo Pagano, affiancato alla segreteria da Giovanna Di Murro con Giovanni Ceci nel ruolo di giudice d’arrivo. Appuntamento dunque alle 7.30 di domani mattina per gli atleti e i direttore sportivi con la verifica iscrizioni e tessere che, nel rispetto delle norme anti contagio, sarà svolta da un solo rappresentante per società.
Alle 9.30 prenderà il via la prima gara riservata a gli Open Juniores e Master mentre alle ore 11 partirà la prova per Allievi ed Esordienti. Al primo classificato verrà fatta indossare la maglia appositamente creata per l’evento dalla D’Aniello Wear

1° maggio 2021
Festa della Liberazione