Palio della Contea di Aquino: La Contrada San Marco fa il bis.

San Marco si ripete. A un anno di distanza dalla vittoria targata 2017, la squadra di Emanuele Di Nardi si toglie lo sfizio del bis portando a casa anche la quinta edizione del Palio. Questo il verdetto al termine di una quattro giorni di festa intensa e vibrante che ha richiamato in piazza San Tommaso centinaia di spettatori. San Marco fa doppietta, dunque, imponendosi di nuovo su Crucela giunta a due lunghezze dai leoni biancazzurri (65 a 63). Sul podio anche le Valli con 57 punti, mentre quarta (49 punti) è giunta la Piazza consolatasi con il pokerissimo dei più piccoli nella giornata di apertura. Quinta posizione appannaggio di San Pietro Vetere (45), sesto posto per Canapine (40), settima Filetti (29), mentre fanalino di coda è stata Chiusagrande con 22 punti.
Una vittoria senza ombre, figlia di un Palio superlativo disputato dal rione più piccolo della città di San Tommaso: decisiva la lunga serata di sabato dedicata interamente al “tiro alla fune”, quando, dopo i festeggiamenti in onore del santo patrono Costanzo, San Marco – complice il jolly – ha operato il definitivo sorpasso ai danni dei rivali biancorossi. A chiudere l’appassionante sfida, aperta giovedì sera dalla “corsa con la cannata”, è stato lo “stroncone” dove i biancazzurri hanno rosicchiato secondi preziosi che li hanno incoronati ancora campioni. Una lunga notte, quella di domenica scorsa, culminata nella proclamazione dei vincitori che hanno brindato al secondo successo di fila tra cori e balli in una piazza San Tommaso ribollente di passione ed entusiasmo già dal pomeriggio.
“Siamo estremamente soddisfatti, il commento del presidente Vellone, è stata una quinta edizione straordinaria vinta con merito da San Marco che, insieme con Crucela, si conferma protagonista del Palio. Un ringraziamento speciale a tutti i ragazzi del Comitato, all’amministrazione comunale, alla Regione Lazio, alle Forze dell’Ordine, alla Croce Rossa e a tutti coloro i quali hanno collaborato con noi. Dedico il Palio alla mia famiglia che mi ha supportato non poco durante questi mesi intensi. L’appuntamento, conclude Vellone, è al prossimo anno: dateci fiducia, non vi deluderemo”.
Soddisfatto anche il sindaco Mazzaroppi: “Un’edizione perfettamente riuscita, esordisce il primo cittadino, faccio un plauso agli organizzatori, capaci di regalare alla città un evento con i fiocchi, ormai entrato nel cuore dei miei concittadini; complimenti a San Marco per l’ennesimo trionfo, ma brave tutte le contrade per lo spirito con il quale si sono misurate nelle varie discipline: ha vinto Aquino e questo ci riempe di orgoglio”.
Su di giri anche Emanuele Di Nardi : “Una vittoria sofferta quanto meritata, spiega il giovane capocontrada, sono orgoglioso di guidare un gruppo splendido, fatto di ragazzi umili che, nonostante le tante avversità, sono riusciti a regalarci un’altra gioia; è stata premiata la nostra caparbietà, conclude, complimenti a Crucela e alle altre contrade e un plauso al Comitato, la cui organizzazione è stata impeccabile”.
Libero Marino

“Il Magico Villaggio di Babbo Natale” tornerà nel borgo medievale di Aquino dal 10 novembre al 26 dicembre 2018.
Palio della Contea di Aquino, gli auguri del Sindaco Libero Mazzaroppi: “Che vinca il senso di appartenenza alla nostra città”