Aquino(FR) – Approvato l’assestamento di bilancio dall’amministrazione Mazzaroppi. Tutti i pareri sono positivi e neppure un centesimo di debito fuori bilancio

Il Consiglio Comunale di Aquino ha approvato, venerdì scorso, la delibera sull’assestamento del bilancio e la salvaguardia degli equilibri, così come imposto dal D. Lgs. 267/2000.Sebbene la manovra di assestamento, prevalentemente, sia di natura tecnica, l’atto in discussione ha rappresentato il primo atto politico, in materia di bilancio, della rinnovata e riconfermata maggioranza guidata dal Sindaco Libero Mazzaroppi.La seduta consiliare è stata molto rapida e pacata nei toni.Ha illustrato il punto e i vari passaggi che interessavano lo strumento contabile l’Assessore al Bilancio Carlo Risi che ha messo in evidenza l’ottimo lavoro svolto dagli uffici comunali preposti alla redazione della delibera di contabilità.Ha evidenziato che l’amministrazione sta dedicando particolare attenzione alla dotazione organica in quanto occorre effettuare interventi che progressivamente aumentino l’efficienza e garantiscano la concreta attuazione dei principi di buon andamento ed economicità della macchina amministrativa, dai quali certamente potrà trarre beneficio il bilancio comunale, con previsioni di entrata e di spesa più razionali oltre che un equilibrato recupero dell’evasione fiscale.I conti sono in ordine, per questo è stato un assestamento semplice, senza pressioni e, soprattutto, senza debiti di Bilancio. Si chiude così il passaggio sul documento di programmazione finanziaria dell’ente analizzato pochi giorni prima della fine della prima consiliatura a guida Mazzaroppi.  Il capogruppo consiliare e portavoce del Sindaco Rossella Di Nardi ha spiegato: il servizio finanziario del nostro Comune ha effettuato la verifica generale di tutte le voci sia di entrata che di uscita, per assicurare il mantenimento degli equilibri che stabilisce la normativa e il rispetto degli obiettivi del pareggio di Bilancio secondo la Legge di Stabilità.Questa manovra di Bilancio – conclude la nota dell’ufficio del Sindaco – è stata elaborata con rigore e capacità e ci consente di porre una variazione generale finalizzata all’assestamento attraverso una ricognizione generale di tutte le voci.Il documento è stato votato dalla maggioranza con l’astensione dell’opposizione, ma prima del voto dell’aula il sindaco ha voluto prendere la parola evidenziando la sua soddisfazione perché lo strumento ha ottenuto, come tutti gli altri atti economici della sua amministrazione, il Parere Favorevole del Revisore Contabile e non costringe a riconoscere neppure un centesimo di debiti fuori bilancio (un record lo ha definito).Ancora una volta – conclude il primo cittadino Mazzaroppi – dimostriamo, non a chiacchere ma con gli atti, l’affidabilità e la correttezza della nostra azione amministrativa anche e soprattutto a livello finanziario e contabile. Ringrazio l’assessore Risi, il Responsabile del Servizio Di Sotto e tutti gli uffici per l’intenso lavorio e per la competenza.Abbiamo portato avanti una ottima programmazione e un rigoroso controllo dei flussi.Il Bilancio è attendibile sulla base delle entrate previste, congruo sulle spese impegnate, sulla loro esigibilità e coerente con gli obiettivi di finanza pubblica.

Ora andiamo avanti, con decisione, sulla strada che abbiamo tracciato.

Aquino (FR) – La Giunta approva un progetto sociale di estrema rilevanza denominato COME UN ALIANTE.