Aquino – Ultimati i lavori di ampliamento del Cimitero Comunale.

Nella giornata dedicata alla festività dei Santi, l’Amministrazione Comunale di Aquino, presieduta dal Sindaco Libero Mazzaroppi, ha inaugurato il 1° lotto funzionale dell’Ampliamento del Nuovo Cimitero cittadino.

Il Parroco don Tommaso, prima della celebrazione della Santa Messa, alla presenza dell’Amministrazione, dei Comandanti dei Carabinieri Parrillo e della Polizia Locale Fusco, ha impartito la Benedizione alla nuova area recintata e ai loculi di recente realizzazione.
L’individuazione degli spazi destinati all’ampliamento è stata portata a termine dopo una lunga serie di interventi, talvolta travagliati ed ostacolati dalla rigida burocrazia, che con saggezza e grande competenza la Giunta aquinate ha saputo gestire e risolvere dopo aver vinto anche una lunga battaglia giudiziaria nei competenti tribunali amministrativi – si legge in una nota comunale –
Oggi l’area, finalmente, dopo aver ottenuto una definitiva variante al Prg è rigorosamente prevista negli strumenti urbanistici cittadini e disponibile per ulteriori installazioni e infrastrutture.
Il principio fondamentale che ha guidato la progettazione è stato quello di limitare al massimo l’impatto ambientale prevedendo la realizzazione di 3 lotti funzionali oltre a molte porzioni di terreno, messe a disposizione dei privati, ove è prevista la possibilità di costruire le Cappelle Gentilizie.
Molte persone hanno partecipato al momento solenne e di preghiera rigorosamente svolto nel massimo rispetto delle normative di sicurezza e di igiene previste in materia di contenimento del Covid19.
Presenti i tecnici che hanno curato la progettazione e la sicurezza Giangrande e Risi oltre alla Responsabile dell’Utc l’ing. Daniela Ciolfi ed al Responsabile dell’impresa esecutrice dei lavori il geom. Nicoletti.
Il Sindaco Libero Mazzaroppi ha espresso la sua soddisfazione con una parola: “finalmente”.
Oggi, con la dovuta serenità e senza fare polemica, mettiamo un punto e scriviamo la parola fine a tanti anni di diatribe ingiuste e, soprattutto, di accuse infondate rivolte alla mia amministrazione.
E’ un fatto importante che portiamo a compimento – continua il Sindaco – dato che in pochi credevano nella nostra grande capacità e nella tenacia messa in campo per portare a casa un risultato così importante e vedere realizzata un’opera che i nostri concittadini attendevano da troppo, lungo, tempo.
Legittime parole di compiacimento e sincera partecipazione sono state espresse anche dal delegato alle Politiche Cimiteriali il Pres. Maurizio Gabriele e dall’Ass. ai Lavori Pubblici Andrea Capraro.
Gabriele ha detto: ha vinto la squadra e l’intelligenza che abbiamo saputo azionare per gestire una situazione che, in alcuni momenti, aveva assunto dimensioni molto difficili da risolvere. Oggi gioiamo perché siamo certi di aver reso un utile servizio alla Città.
Capraro ha voluto ringraziare tutte le strutture tecniche e amministrative che si sono impegnate nel corso dell’opera non dimenticando di menzionare l’utile lavoro svolto dal Vicesindaco Carlo Risi nel momento in cui la vicenda aveva assunto una dimensione giuridica da valutare con attenzione e competenza.
Oggi, quindi, vince Aquino nella sua interezza.

AQUINO: Niente mercato del 05-11-2020 .
AQUINO: Nuovo lotto al cimitero del 01-11-2020.