Aquino – La Città di San Tommaso e Giovenale è fra le 100 Mete d’Italia. Il Sindaco Libero Mazzaroppi premiato a Palazzo Madama.

l premio ritirato dal Sindaco Libero Mazzaroppi, accompagnato dal Consigliere Andrea Capraro, riconosce il merito alle esperienze migliori volte allo sviluppo, alla crescita culturale, alle opere realizzate per potenziare e migliorare in maniera concreta ed efficace la qualità della vita dei cittadini.
Aquino, d’altronde, si è distinta in trasparenza, nel campo della solidarietà, con un progetto Sprar di accoglienza tra i più riusciti qualitativamente a livello nazionale ed ha ottenuto risultati più che lusinghieri nelle innumerevoli attività culturali organizzate, generando una consequenziale ricaduta turistica.
Il riconoscimento, che è stato assegnato dall’Osservatorio delle Eccellenze Italiane, cui ha sovrinteso il Comitato d’Onore, presieduto dall’On. Franco Frattini, come detto, è stato ritirato al Senato della Repubblica Italiana, all’interno della prestigiosa Sala Koch, dal primo cittadino, Libero Mazzaroppi.
Un traguardo di assoluto prestigio per la Città che ha dato i natali a San Tommaso e a Giovenale, in quanto, come noto, il premio Mete d’Italia nasce e si propone per rendere merito alle esperienze e alle buone pratiche amministrative più efficaci e migliori che si sono concretamente proposte come fine lo sviluppo, la crescita, il potenziamento, il miglioramento della qualità della vita dei cittadini, in una dimensione volta alla sostenibilità ed alla promozione della cultura.
Il Sindaco Libero Mazzaroppi, profondamente felice ed emozionato per il raggiungimento di tale ambito e prestigioso riconoscimento, ha dichiarato: il premio va ad Aquino, ai suoi cittadini, alle associazioni che si sono impegnate, come la Pro Loco, ma anche al mio gruppo amministrativo Aquino nel Cuore, al lavoro collettivo che ha saputo costruire una comunità autentica, capace di sviluppare, senza sosta alcuna, un’idea di futuro originale innovativo e sostenibile, senza mai perdere il contatto con le origini che legano, indissolubilmente, alle radici storiche di dove viviamo. La nostra Aquino ha ottenuto il Premio “Vite”, proprio per essersi distinta nel rispetto delle tradizioni popolari ed enogastronomiche, per aver saputo esaltare e trasmettere, attraverso la conoscenza e la sopravvivenza del folclore, i colori e i sapori del nostro territorio.
Lo assicuro – conclude il Sindaco Libero Mazzaroppi – specialmente a chi si prefigge come unico obiettivo l’idea di sfasciare, ma sono davvero pochi, noi andiamo avanti, insieme, perché i numeri parlano, mentre le chiacchiere restano a zero.
Anche il giovane Consigliere Capraro, che ha presenziato alla suggestiva cerimonia, a sua volta visibilmente emozionato, ha voluto ribadire che questo premio è una grande occasione, per Aquino e per il territorio, di ottenere ulteriore prestigio e visibilità ed ha voluto ringraziare tutti coloro, associazioni e persone, che hanno consentito di raggiungere questo traguardo molto ambito.

Aquino tra le 100 mete d’Italia, i complimenti del presidente della Provincia di Frosinone A. Pompeo.
TeleUniverso oggi compie 40 anni.